Vergnano si fa in Trè

Macchine da Caffè Vergnano: lo sfidante

Macchine da Caffè Vergnano: lo sfidante

Quella di Caffè Vergnano è una storia di tradizione, che comincia nel 1882 a Chieri, in una piccola drogheria che ben presto si impadronisce di tutti i segreti della bevanda, per prepararsi al vero salto: l’acquisto di una piantagione di caffè in Kenya negli anni ’30. Una storia che non si è mai fermata e che spinge a tutt’oggi sull’innovazione e sulla ricerca.

Il marchio Vergnano, infatti,era fino a poco tempo fa, conosciuto solo ed esclusivamente per le sue miscele in polvere di ottima qualità, sia al bar che a casa. Tuttavia il mercato della distribuzione nazionale ha fortemente intaccato il segmento della vendita di moka, espresso e prodotti correlati, in favore del mondo inventato da Nestlè, ovvero quello di Nespresso. Alcuni gruppi italiani hanno risposto all’offensiva con proprie macchine ed un proprio sistema di cialde, primo tra tutti Lavazza, i cui risultati sono indiscutibili. Vergnano ha invece risposto con una idea nuova, e poi con una macchina. L’idea nuova è fare capsule compatibili Nespresso e solo successivamente fare una macchina che le possa utilizzare, in modo da garantire ai clienti un prodotto di ottima qualità con prezzo inferiore a quello delle “boutiques” Nespresso. Nestlè ha provato a fare causa immediatamente all’azienda di Chieri, ma il tribunale ha ammesso la differenza tra i due sistemi, modelli, brevetti e capsule, permettendo, dunque, a Caffè Vergnano di continuare la produzione.

Il prodotto di caffè Vergnano si chiama “Espresso 1882“, e si propone in cinque varietà: cremoso, dec, arabica, intenso, lungo intenso. Le capsule sono biodegradabili in 2 anni (non totalmente ecologiche come vorrebbe la pubblicità poichè NON riciclabili), e sono trasparenti, in modo da permettere alle persone di vedere ed annusare il caffè. Per chi non avesse una macchina, è pronta Tré, una macchina sottile e longilinea, interamente prodotta in Italia, disponibile in tre colori: bianco, nero e legno naturale. E’ adatta a qualsiasi tipo di ambiente e si propone al costo accessibile di 98 euro, direttamente sul sito. Mentre non si ha alcuna difficoltà a rintracciare in vendita le cialde (presenti anche su Amazon), è possibile trovare la macchina caffè, compatibile Nespresso, soprattutto nei negozi del nord Italia (consultate questa pagina) ed on line sulla pagina stessa del Caffè Vergnano. Per gli amanti di questo caffè è consigliabile proprio l’acquisto della macchina stessa, poichè, per quanto compatibili con il sistema Nespresso, le capsule sono differenti e non è ad oggi testato un eventuale danno nel tempo alle meccaniche. Rispetto a una capsula Nespresso, infatti, una capsula Vergnano nella macchina prodotta da Nestlè fa più resistenza e lascia uscire il caffè un po’ più lentamente.

Comments are closed.