Cialde Illy e Segafredo

Illy e Segafredo in rincorsa

Segafredo Zanetti

Segafredo Zanetti

Prima c’era la Moka. Poi l’espresso. E con l’espresso, almeno in Italia, infinite quantità e qualità differenti, ognuno sceglieva con cura la propria marca, alimentando un mercato di differenze qualitative ed economiche. Poi le cialde e le capsule hanno definitivamente sconvolto il mercato. Non tutti i produttori di caffè si sono lanciati nella corsa all’inseguimento di Nespresso, e non tutti sono riusciti ugualmente a creare un prodotto di successo, sia per qualità che per lancio del proprio brand.

Lavazza è riuscita immediatamente a ritagliarsi un suo emrcato, così come Kimbo, facendosi alfiere della qualità, ma alcuni grandi nomi sono rimasti leggermente indietro. Illy, ad esempio. Illy ha messo a punto il suo sistema Iperespresso Illy, per garantire anche con una macchina al passo coi tempiu un caffè qualitativamente molto alto. Nonostante la poca pubblicità esiste una buona cerchia di consumatori che si è innamorata di questo caffè e di questa macchina molto funzionale e soprattutto molto facile da usare. La cremosità è insita in questo caffè (proposto in otto varianti), e non solo sopra. Le capsule di Iperespresso Illy sono acquistabili sul sito o su altre pagine di shopping on line (come amazon) ad un costo di circa 55 euro per sei barattoli contenenti 21 capsule l’uno. Quindi un costo medio di 43 centesimi a capsula.

Segafredo Zanetti ha messo a punto il sistema Myespresso, macchina e capsule nuove nuove, per proporre ai consumatori il meglio di sè. le sue capsule vengono prodotte in atmosfera protetta e, una volta utilizzate, diventano un rifiuto indifferenziato totalmente biodegradabile. Quattro le linee proposte da Segafredo: il famosissimo Intermezzo, Espresso casa, Emozioni e Deca crem, tutte già conosciute agli abituè, ma modificate nella tecnica di preparazione, per cui differenti alla degustazione. Intermezzo, con la sua linea conosciutissima, e con il suo sapore veramente adatto ad ogni momento del giorno, si candida ad essere nelle primissime posizioni per il rapporto qualità/prezzo. Ogni capsula, infatti, ha un costo medio on line di 23 centesimi. Intermezzo e le altre miscele sono acquistabili sul sito stesso di Segafredo Zanetti.

Il mondo delle cialde e delle capsule offre una vastissima gamma di prodotti compatibili con le macchine di amrche più famose, da Nespresso a Lavazza. E andando di sito in sito è addirittura possibile trovare il modo di fare delle cialde fai da te. Ma ha veramente senso? A quel punto non è preferibile tornare all’espresso?

Comments are closed.